Beautiful, la popolare soap opera americana

Beautiful è una popolare soap opera americana famosa in tutto il mondo, la cui prima puntata risale al lontano 23 marzo del 1987. Con le sue 30 stagioni per un totale di 7480 puntate, Beautiful è senza dubbio una delle soap opera più longeve della televisione, osannata non solo dal pubblico ma anche dalla critica consentendole di vincere importanti riconoscimenti del settore tra cui 31 Daytime Emmy Awards.

Le motivazioni di questo impressionante successo si devono rintracciare nelle sue trame che ricalcano per ambientazioni e tematiche quelle di due grandi serie tv americane come Dallas e Dinasty, che a cavallo degli anni 80 e 90 tennero incollati milioni di telespettatori in tutto il globo terrestre tra inganni, lotte di classe e di potere, vendette, ricatti e omicidi.

Infatti in Beautiful la scintillante e mondana Los Angeles fa da sfondo alle vicende dei protagonisti circondati da ricchezza sfrenata e lussuose location dove prendono vita le diatribe amorose e professionali di una delle famiglie più ricche e potenti della moda americana: i Forrester capeggiati dal patriarca Eric e dalla compianta moglie Stephanie, costretti a gestire le controversie sentimentali dei loro figli (Ridge, Thorne, Angela, Kristen e Felicia). Sulla strada di questo potente nucleo familiare si schiereranno i Logan capeggiati da Stephen e Beth, e dai loro figli Storm, Donna, Katie e Brooke.

Quest’ultima in tutte le stagioni della soap ha sempre avuto un ruolo cruciale per via della sua insana instabilità sentimentale che l’ha portata nel corso degli anni a sposare tutti i componenti maschili della Forrester. Ma accanto alle rivalità amorose si intrecciano anche quelle di carattere professionale dato che il lavoro della Forrester Creations è ostacolato da altre aziende di Los Angeles come laSpectra Fashions (poi diventata Spectra Couture), le Marone Industries, la Spencer Publications e la Quinn Artisan Jewelers.
Fonte: http://anticipazioni.org/beautiful

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *