Garcinia Cambogia: i benefici per il corpo

E’ da tempo ormai che si sente parlare della Garcinia Cambogia come l’integratore alimentare con un’efficacia dimagrante miracolosa. Ma cosa c’è di vero in tutto questo? Innanzitutto, la garcinia, detta anche gummi gutta, è una pianta originaria dell’Indonesia. In particolare, sarebbe la buccia dei suoi frutti a contenere la sostanza tanto decantata, ovvero l’acido idrossicitrico (HCA). Dalla metà degli anni Novanta ad oggi, i ricercatori hanno scoperto tantissime proprietà dell’HCA, e tra queste, a quanto pare, vi sarebbe lo stimolo ad una veloce perdita di peso. La maggior parte dei consumatori sembra confermare gli effetti della gummi gutta sull’organismo. Vediamo quali.

Garcinia Cambogia: le proprietà dell’acido idrossicitrico

L’HCA può essere considerato un parente prossimo dell’acido citrico presente nei limoni. E infatti, il frutto della gummi gutta viene da sempre utilizzato, nel sud est asiatico, anche come condimento in cucina.

La proprietà più importante dell’acido idrossicitrico è la sua capacità di inibire la citrato liasi. Quest’ultimo, per chi non lo sapesse, è l’enzima responsabile della metabolizzazione dei grassi.

Inibendo la citrato liasi, l’HCA stimola l’organismo a bruciare, e più velocemente, i grassi in eccesso. E a trasformare quelli già presenti in energia. Chi assume gummi gutta, dunque, si sente anche più attivo.

Un’altra proprietà dell’acido idrossicitrico si combina perfettamente con la precedente. Stiamo parlando della stimolazione nel cervello della produzione di serotonina. Più serotonina viene prodotta e più il nostro corpo e la nostra mente si sentono di buon umore. Dunque, più attivi e felici in un colpo solo.

Ma non è finita qui, poiché i molteplici effetti sopra descritti, favoriscono nell’organismo anche l’insorgere del senso di sazietà. Ed è assolutamente importante, durante una dieta, non lasciarsi sopraffare dalla fame.

In definitiva, non vi è nulla di miracoloso negli effetti della garcinia. O meglio, le proprietà naturali di questo prodotto possono aiutare le persone che voglio perdere peso ad intraprendere una cura dimagrante efficace sotto ogni punto di vista.

Integratori alimentari: come assumere HCA in modo corretto

Nonostante gli effetti dell’acido idrossicitrico siano assicurati in qualsiasi condizione, è evidente che assumere questo integratore, associandolo ad un corretto stile di vita, può moltiplicare le possibilità di raggiungere i propri obiettivi nei tempi più brevi.

Premesso questo, e precisando che ne è sconsigliato l’utilizzo durante la gravidanza o in presenza di patologie come il diabete, gli esperti consigliano un’assunzione quotidiana di HCA pari a 1500 mg. Suddivisi in tre compresse da 500 mg da ingerire prima di ogni pasto.

La garcinia cambogia è acquistabile online presso uno dei rivenditori autorizzati. Le opinioni positive degli utenti e alcuni riscontri scientifici ne fanno l’integratore alimentare top per la perdita di peso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *