Quale asciugatrice scegliere

L’asciugatrice è un elettrodomestico presente in quasi tutte le famiglie. Per scegliere una buona asciugabiancheria bisogna conoscerne le caratteristiche. Il consiglio è quello di valutare attentamente più prodotti in modo da acquistare l'asciugatrice migliore per le tue esigenze.

Ma scopriamo insieme le asciugatrici da noi consigliate a seconda delle varie fasce di prezzo.

Quale asciugatrice scegliere: elenco dei migliori modelli!

Tra i modelli dal prezzo più basso ma con consumi di energia elettrica più elevati, troviamo:

  • Indesit IDCL G5BH: asciugatrice con buona capacità di carico, 8kg. Invece la sua classe energetica non è ottima (B) e dunque potrebbe consumare di più rispetto ad una di classe A. Ben 15 programmi, fra cui: la funzione stira rapido o stiro facile.
  • Candy GCC 580NB-S: tipo di asciugatrice a condensazione, con molta capacità di carico 8kg, con classe di efficienza energetica scarsa: B. Tuttavia dispone di programmi speciali, fra cui: facile stiro e rapido 40′.
  • Hoover VTC 680 NBX: asciugatrice caratterizzata dalla condensazione interna. La sua classe di efficienza energetica è la B. Presenta i classici programmi speciali, l’oblò senza vetro ed è possibile impostare la partenza ritardata. Programmi Speciali: Camicie, Delicati 12 minuti, Stiratura facile-relax, Rapido 40'
  • Beko DS7333GX0W: modello con tipologia di asciugatura a pompa di calore, con buona classe di efficienza energetica e anche la capacità di carico che è di 7 kg. Caratterizzata dal sensore Optisense e dalla luce interna che si accende all’apertura della porta.

Si tratta di modelli adeguati soprattutto a coloro che non hanno bisogno di usarla spesso, per chi  non riesce ad asciugare i panni all’aperto soltanto d’inverno, o a chi abita da solo.

Per risparmiare energia l'opzione è scegliere un’asciugatrice a pompa di calore, poichè la maggior parte appartengono quasi sempre alla classe A e i consumi vanno da 1 a 3 kWh. Consentono di risparmiare perché evitana il ciclo di asciugatura completo. Qui di seguito una lista che appartengono ad una fascia di prezzo tra i 400-600 €:

  • Zoppas PTH 73300 V: modello esteticamente bello e posizionabile in qualsiasi posto grazie alla reversibilità della porta. E' possibile attivare la partenza in anticipo sino a 9 ore successive.
  • Electrolux RDH3676GDE: asciugatrice a pompa di calore con ottima classe energetica A+, posizionabile ovunque grazie alla reversibilità dello sportello. Esteticamente molto curata, caratterizzata dal dislay LCD e dalla manopola bidirezionale che consente di scegliere alcuni programmi speciali.
  • Hotpoint TCD 971 6CY1: modello con tipologia d'asciugatura a pompa di calore. Dispone della tecnologia Iron Zone che permette di avere biancheria asciutta e senza pieghe. Elevata capacità di carico, sino a 9 kg e presenta tantissimi programmi.
  • Hoover DYH 9913NA1X: modello con tecnologia a pompa di calore, caratterizzato dall'innovativo design, da 4 sensori posti all’interno dell’oblò, e da alcuni programmi speciali tracui: Rapido 40′, T-shirt, Mix & Dry
  • Hotpoint-Ariston AQC8 2F7 TM1: asciugatrice con consumi bassissimi e programmi Eco, grazie alla classe d'efficienza energetica: A++. Presenta un display e le manopole tramite cui selezionare molti programmi.
  • Whirlpool HDLX 70311: modello con tecnologia di asciugatura a pompa di calore, garantisce un basso consumo grazie anche alla tecnologia Sesto Senso. Ottima capacità di carico ad un massimo di 7 kg, così come anche i programmi inclusi fra cui: “Asciugatura in solo 1 ora” e SoftMove per proteggere i capi.

Infine parliamo di alcune asciugatrici il cui prezzo arriva a 1000 euro. Sono prodotti top di gamma e migliori in  assoluto:

  • Smeg DHT73LIT: asciugatrice con ampio oblò (40 cm), presenta un bel design accompagnato dal display LCD . Caratterizzata dal motore inverter che minimizza il consumo di energia elettrica.
  • LG RC9055AP2F: modello con la tecnologia Eco Hybrid, e condensatore autopulente. Classe di efficienza energetica A++ e capacità di carico massima 9 kg.
  • Samsung DV90H8000HW: modello pratico,presenta un nuovo design grazie all' oblò di vetro oscurato e molto ampio. Capacità di carico alta.
  • Siemens WT47W568IT: asciugatrice a condensazione, con ottime funzionalità e a basso consumo (A++). Particolare funzione è la tecnologia iSensoric , abbinata al sistema duoTronic ovvero ad una serie di sensori di umidità. Capacità massima di carico 8 kg.
  • Miele TKB 650 WP LW ECO: modello a pompa di calore, che assicura un’asciugatura sempre impeccabile e silenziosa. Ideale per chi ne fa uso costante.Classe di efficienza energetica A++.